La prevenzione degli eventi

  19 Gennaio, 2020

alluvionali nella destra Tagliamento .

Il Friuli Venezia Giulia è una regione dalle mille sfaccettature. Ogni angolo, ogni rilievo, ma anche la stessa pianura offrono scorci di grande suggestione e la possibilità di godere la vista di paesaggi che si arricchiscono a ogni stagione di aspetti nuovi. Che ciclicamente si rinnovano e presentano aspetti sempre suggestivi. Tra la montagna e il mare Adriatico, tra le Alpi e la Riviera friulana, creati dai movimenti tettonici che hanno spinto sulla crosta terrestre e tra i grandi accumuli di ghiaie trascinate dai fiumi Tagliamento, da un lato, e Isonzo, dall’altro, nonché dai numerosi torrenti che scorrono verso il mare, si sono formati i colli morenici. Che regalano a monte della pianura friulana paesaggi armonici e affascinanti. A nord ovest della città di Udine, tra Tricesimo e Fagagna, la presenza dell’uomo ha contribuito a mantenere inalterata la caratura del paesaggio. È sufficiente salire sui colli che tra Santa Margherita del Gruagno, Moruzzo, Fagagna fano da corona alla skyline della città di Udine, che si trova a dieci minuti di strada, per vedere rinnovato il fascino del paesaggio, che si sviluppa tra le ghiaie del Tagliamento, la fascia pedemontana, le Prealpi e le Alpi. È in una conca, e poi verso i prati che con morbidi e piccoli rilievi si si estendono fino a San Daniele del Friuli con spicchi di biodiversità da visitare e vedere, che una trentina d’anni fa è stato creato il Golf club Udine. Sviluppato un paio d’anni fa dalla nuova proprietà, che ha puntato a valorizzare le qualità salutistiche e del benessere che una realtà così morbidamente calata nella natura può saper offrire. Una SPA perfettamente incastonata nello scenario collinare, tanto da consentire ai suoi ospiti di isolarsi completamente dal mondo esterno per trascorrere alcune ore di totale relax. E che dispone di un resort stellato, per poter godere pienamente dell’ospitalità della struttura, come di riprendere, all’indomani, la pratica del golf. O concedersi passeggiate corroboranti e salutistiche nella realtà circostante, o escursioni in biciletta o con altri mezzi, o la possibilità di ammirare tutto questo, e altro ancora, in volo sopra ai colli morenici. Da Fagagna, ridente località collinare, arrivando da Udine, o dal casello autostradale di Gemona del Friuli, l’ingresso ci conduce discretamente ai parcheggi, e agli ingressi dei vari servizi del Villaverde Wellness & SPA. Una volta risaliti in ascensore o per le scale, interne, al terrazzo, al bar, alla zona lettura, al ristorante, non è necessario uscire sul grande terrazzo panoramico per apprezzare lo splendore del paesaggio retrostante. Che fa da contorno ai campi da golf, omologati anche per i grandi incontri internazionali. E ammirarne l’incanto degustando prodotti o grandi vini o bevande del territorio. In attesa di accedere al centro Wellnes e alla SPA, dopo avere prenotato. Perché uno dei pregi del Villaverde di Fagagna è il massimo rispetto della privacy, che consente di apprezzare pienamente la bellezza del sito e la qualità dell’offerta.